Che Tessera serve per fare le Gare - Guida pratica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Che Tessera serve per fare le Gare - Guida pratica

Messaggio  dalla il Lun Nov 13 2017, 15:13

GUIDA – CHE TESSERA SERVE PER FARE UNA GARA 


Federazioni ed Enti di Promozione Sportiva 
Le gare competitive sono organizzate sotto l’egida di una Federazione o di un Ente di Promozione Sportiva (nel seguito EPS). 
 

Le Federazioni sono ovviamente riconosciute dal C.O.N.I. e sono le uniche che possono assegnare ad una gara lo status di Campionato Italiano della relativa specialità. 
Le Federazioni che ci riguardano da vicino sono: 

  • FITri – Federazione Italiana Triathlon; 
  • FIDAL – Federazione Italiana di Atletica Leggera; 
  • FCI – Federazione Italiana Ciclismo; 
  • FIN – Federazione Italiana Nuoto. 


 
Gli EPS sono associazioni che hanno come scopo statutario la promozione e l'organizzazione di attività fisico-sportive con finalità ludiche, ricreative e formative e in particolare si occupano dell'organizzazione di attività sportive a carattere amatoriale, anche se spesso di tipo agonistico. 
Gli EPS sono generalmente polisportivi ed emettono tessere per varie discipline. 
Tra gli EPS riconosciuti dal C.O.N.I. alcuni dei più importanti sono: 

  • UISP – Unione Italiana Sport Per tutti; 



  • ACSI - Associazione centri sportivi italiani; 
  • CSI - Centro sportivo italiano. 

Convenzioni tra Federazioni ed EPS 
Generalmente Federazioni ed EPS stabiliscono delle convenzioni di reciprocità per le quali i tesserati degli EPS possono partecipare alle gare organizzate sotto l’egida delle Federazioni e viceversa. 
Fanno eccezione i Campionati Italiani ai quali ovviamente possono partecipare solo i tesserati della Federazione di riferimento, anche se spesso vengono inseriti in eventi ai quali possono partecipare anche i tesserati degli EPS che ovviamente vanno in classifica generale ma vengono esclusi dalla classifica valevole per il Campionato. 
 

Le gare di una disciplina possono essere partecipate solamente da atleti tesserati per quella disciplina, quindi per la Federazione di riferimento o per un EPS che contempli quella disciplina. 
Il triathlon è considerato una disciplina a se stante. 
Tessere 
Le tessere per attività agonistica vengono emesse per le diverse discipline dalla Federazione di riferimento oppure da un EPS. 
Valgono sostanzialmente come copertura assicurativa dell’atleta ed è per questo che hanno costi diversi per le diverse discipline. In particolare hanno costi più elevati per il ciclismo per ovvii motivi di copertura. 
Le tessere vengono emesse generalmente per una società sportiva. L’eccezione più importante è la tessera RUNCARD, emessa da FIDAL per le gare di atletica leggera, che permette di partecipare a tutte le gare sotto l’egida della FIDAL, e in virtù delle convenzioni anche alle gare EPS, ad eccezione dei Campionati FIDAL a vari livelli, con la limitazione del divieto per l’atleta tesserato RUNCARD di ricevere premi in denaro. 
Anche alcuni EPS (UISP ad esempio) emettono tessere cosiddette individuali usando lo stratagemma di creare società sportive diretta emanazione dei Comitati Territoriali. 
Le tessere scadono generalmente il 31/12 dell’anno di emissione. In particolare le tessere delle Federazioni seguono questa regola. 
Alcuni EPS emettono tessere con scadenza diversa. In particolare le tessere UISP scadono il 31/12 dell’anno di emissione se emesse dall’01/01 al 31/08 mentre valgono un anno meno un giorno se emesse dal 01/09 al 31/12 (ad esempio emissione 01/12/2017 quindi scadenza 30/11/2018). 
Le RUNCARD valgono sempre un anno meno un giorno (ad esempio emissione 15/02/2017 quindi scadenza 14/02/2018). 
Certificati medici 
Per poter partecipare ad una gara è necessario essere in possesso di idoneità agonistica specifica per la disciplina di gara, non scaduta alla data della gara. 
Non sono ritenuti validi i certificati indicanti più di una disciplina per cui chi ne ha necessità deve richiedere al medico più copie del certificato per le varie discipline che pratica in gara. 
Le associazioni sportive sono tenute a conservare i certificati medici di tutti gli atleti tesserati perla società, validi per le discipline per le quali sono state richieste le tessere a Federazioni ed EPS ai quali la società sportiva è affiliata. 
In alcuni casi (es. FIDAL e FITri) la gestione online dei tesseramenti consente ad un delegato della società di inserire le scadenze dei certificati per cui agli organizzatori delle gare vengono messi a disposizione i dati per controllare contestualmente tesseramento e scadenza certificato. Per tutte le altre Federazioni ed EPS ciò non è al momento possibile per cui molti organizzatori si tutelano richiedendo, anche se non specificato nel regolamento, la visione del certificato oltre a quella della tessera. 
Schema pratico 
Nello schema seguente una semplificazione (non esaustiva) dei documenti richiesti per i tipi di gara più comuni: 

[ltr]Tipo di gara [/ltr][ltr]Tessera richiesta (alternative) [/ltr][ltr]Certificato richiesto [/ltr]
[ltr]Triathlon – FITri [/ltr][ltr]FITri [/ltr][ltr]Triathlon [/ltr]
[ltr]Atletica – Maratone e Mezze Maratone omologate FIDAL [/ltr][ltr]FIDAL [/ltr]


[ltr]RUNCARD [/ltr]
[ltr]Atletica leggera [/ltr]
[ltr]Atletica – Altre distanze FIDAL [/ltr][ltr]FIDAL [/ltr]


[ltr]RUNCARD [/ltr]


[ltr]EPS Atletica leggera [/ltr]
[ltr]Atletica leggera [/ltr]
[ltr]Atletica – EPS [/ltr][ltr]FIDAL [/ltr]


[ltr]RUNCARD [/ltr]


[ltr]EPS Atletica leggera [/ltr]
[ltr]Atletica leggera [/ltr]
[ltr]Ciclismo [/ltr][ltr]FCI [/ltr]


[ltr]EPS Ciclismo [/ltr]
[ltr]Ciclismo [/ltr]
Nel regolamento di gara sono (quasi) sempre specificati i requisiti. 
Molti organizzatori che organizzano sotto egida di un EPS ammettono atleti non tesserati, o tesserati FITri su una gara di una sotto-disciplina del triathlon, avvalendosi di una copertura assicurativa aggiuntiva. In alcuni casi organizzatori irresponsabili lo fanno senza stipulare copertura assicurativa aggiuntiva o peggio senza richiedere certificato medico specifico. In generale però valgono le indicazioni esposte sopra. 
Conclusioni 
Alcune buone abitudini: 

  • Quando facciamo la visita medica chiediamo le varie versioni del certificato (triathlon, atletica leggera, ciclismo). Il medico le deve fare senza sovrapprezzi 
  • Stiamo attenti alle scadenze delle tessere e dei certificati 



  • Portiamo sempre con noi alle gare le tessere e i certificati, almeno come copia sul telefono 
  • Se abbiamo dubbi o siamo in un caso non contemplato da questa breve guida confrontiamoci per tempo con la società 
  • Cerchiamo di fare sempre bella figura sui campi gara sia mostrando di essere informati sulle regole generali sia avendo letto con attenzione il regolamento di gara. Di conseguenza faremo fare bella figura alla nostra società sportiva 
avatar
dalla

Numero di messaggi : 411
Età : 41
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 02.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum